Informazioni specializzate per il settore immobiliare

https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2018/10/07_Vizi-occulti-dellimmobile-acquistato-come-tutelarsi.jpg

Può capitare che, dopo l’acquisto di un immobile, si rivelino dei vizi prima ignorati. La legge concede degli strumenti di tutela al neo-proprietario che si ritrovi con un bene difforme da quello che credeva di aver acquistato, che si differenziano a seconda che siano utilizzabili nei confronti del mero venditore o del costruttore. Per ottenere giustizia nei confronti della ditta che ha edificato l’immobile, infatti, la prescrizione del diritto dell’acquirente va dai due ai dieci...


https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2018/09/06_Affitto-di-azienda-cosa-fare-in-caso-di-morosità-dellaffittuario-1.jpg

Il contratto d’affitto d’azienda rappresenta uno strumento molto utilizzato nella prassi, attraverso cui un soggetto “concedente” trasferisce ad un soggetto “affittuario” il diritto di godimento dell’azienda (o di un ramo di essa) a fronte del pagamento di un canone periodico e per un periodo di tempo determinato. Si tratta però di un contratto poco disciplinato dalla legge, il che crea dubbi su come tutelare il concedente nel caso in cui l’affittuario sospenda il pagamento del...


https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2015/04/05_Contratto-preliminare-La-Fideiussione-del-Costruttore.jpg

Ci occupiamo oggi, in approfondimento all’ultimo convegno sul tema delle tutele relative al contratto preliminare, della delicata materia della tutela del promissario acquirente di un immobile in costruzione. LA FIDEIUSSIONE DEL COSTRUTTORE La norma di riferimento è l’art. 2 del D.Lgs. n. 122 del 2005 che ha stabilito che “All’atto della stipula di un contratto che abbia come finalità il trasferimento non immediato della proprietà o di altro diritto reale di godimento su un immobile da...


https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2015/03/04_L’azione-di-manutenzione-tempi-e-procedura.jpg

L’azione di manutenzione è prevista dall’art. 1170, c. 1°, c.c. il quale dispone che: “chi è stato molestato nel possesso di un immobile, di un diritto reale sopra un immobile o di una universalità di mobili può, entro l’anno dalla turbativa, chiedere la manutenzione del possesso medesimo”. Quindi 1) Il possessore (non il detentore), 2) di un bene immobile, può esperire questa azione a condizione che A)   il possesso dell’attore deve essere “continuo, ininterrotto e...


https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2013/09/03_Risarcimento-del-danno-cosè-quando-richiederlo-a-chi-spettacome-provarlo-come-quantificarlo-consigli-pratici.jpg

Chiunque causi ad altri un danno ingiusto è tenuto a risarcirlo, e questo è noto. Va poi distinto nell’ambito del  danno risarcibile quello patrimoniale e non patrimoniale. Nell’ambito del danno non patrimoniale si colloca il danno alla salute o danno biologico. Partiamo quindi dal capire cos’è il danno, il danno è quel pregiudizio che deriva da un comportamento colposo (ossia causato da negligenza, imperizia o imprudenza) o doloso (vale a dire intenzionale o volontario) di un altro soggetto. Per esser...


https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2013/07/02_Lesioni-gravi-sospeso-il-dimezzamento-dei-risarcimenti.jpg

Sappiamo che è di grande attualità la polemica sui risarcimenti delle lesioni fisiche da 10 a 100 punti di invalidità permanente. Il problema nasce nell’estate 2011, allorchè il governo approvò lo schema di DPR (mai divenuto effettivo in quanto ancora non controfirmato dal Presidente della Repubblica) in attuazione dell’articolo 138 del codice delle assicurazioni (Dlgs 209/2005). tale  schema prevederebbe una tabella unica nazionale, in caso di sinistro, per uniformare i risarcimenti in tutto il territorio Nazionale. La questione sul...


https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2013/02/01_Lesioni-e-risarcimento-danni-massimo-profitto-nel-più-breve-tempo.jpg

Parliamo oggi di un argomento diverso, quello del rapporto tra avvocato, lesioni, risarcimento e transazione. La materia dei risarcimenti danni è spesso considerata, specie se derivanti da un sinistro stradale, di secondo piano, questo per le mille truffe che inondano il settore e anche per un atteggiamento tenuto dal legislatore che quando tentò con l’indennizzo diretto di sottrarre agli studi legali la materia della tutela dei sinistri automobilistici, affidandola alle stesse compagnie assicuratrici, provò a...


Sei alla ricerca di uno Studio specializzato nel settore immobiliare cui affidarti?

Rivista tematica a carattere giuridico a cura di

https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2020/06/logo_dAmbrosio_OK.png

NAPOLI

Via Posillipo, 56/85
Tel. 081.4206164
Fax 081.0105891

MILANO

Via F. Reina, 28
Tel. 02.87198398
Fax 02.87163558

ROMA

Via dei Gracchi, 91
Via Catone, 3
Tel. 06.92927916

BRESCIA

Via Aldo Moro, 13
(Palazzo Mercurio)
Tel. 030.7777136