Informazioni specializzate per il settore immobiliare

https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2018/06/01_IMU-nel-leasing-immobiliare-la-risoluzione-anticipata-libera-l’utilizzatore-dal-pagamento-dell’imposta.jpg

Nella vigenza di contratto di leasing immobiliare stipulato fra una società di leasing ed un utilizzatore, in base all’art. 9 co. 1 del d.lgs. n. 23/2011, l’imposta municipale unica (IMU) sarà dovuta dall’utilizzatore. Ciò si spiega alla luce di quello che è il presupposto dell’IMU, ovvero il possesso del bene: in tal caso l’immobile è difatti posto nella piena disponibilità dell’utilizzatore, ragion per cui sarà quest’ultimo a dover versare l’IMU. Sovente però accade che per...


https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2015/03/03_Locazione-immobile-in-comproprietà-tassato-solo-il-comproprietario-che-compare-nel-contratto.jpg

La  Commissione tributaria provinciale di Caltanissetta con la  sentenza 1039/03/14 depositata il 16 dicembre 2014 ha riaffermato il principio già pacificamente espresso dalla Corte di Cassazione (si vedano le sentenze Cass. Sez. 3, n. 8840 del 2007, 15433 del 2011 e n. 20371 del 2013) per il quale il rapporto derivante dal contratto di locazione e che si instaura tra il locatore e il conduttore ha una natura personale, tale per cui chiunque abbia la disponibilità...


https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2015/02/04_Contratto-di-affitto-con-riscatto-come-funziona.jpg

Oggi pubblichiamo  un nuovo interessantissimo contributo del Notaio Camardella (con sede in Brescia, riferimento del nostro Studio per il Nord Italia) sul tema dell’Affitto con riscatto (o Rent to Buy) e su come  è stato tipizzato dall’art. 23 D.L. 133/2014 , con un accenno alle sue possibili alternative con maggior profitto e tutele NORMATIVA Ancora  prima dell’introduzione dell’art. 23 D.L. 133/2014 la prassi immobiliare aveva già sdoganato il contratto “Rent to Buy” (definizione anglofona del...


https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2015/01/43_Cosa-sono-i-contratti-Atipici-o-Innominati.jpg

  I contratti Atipici o Innominati sono quei contratti che attraverso l’uso di differenti tipologie di contratti tipici raggiungono uno scopo diverso ed ulteriore, ma chiaramente meritevole di tutela per l’ordinamento giuridico.   (Entro 10 secondi sarai reindirizzato automaticamente all’articolo aggiornato nella pagina del sito dello studio, per non attendere clicca Qui) Le figure contrattuali innominate o atipiche sono, in linea di principio, sottoposte esclusivamente (salva l’applicazione analogica di singole norme) alla  disciplina generale in materia...


https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2014/09/05_Contratto-di-Rent-to-buy-–-Prime-note-sull’art-23-del-Decreto-Legge-1332014-–-“SBLOCCA-ITALIA”.jpg

Oggi pubblichiamo  un nuovo interessantissimo contributo del Notaio Camardella (con sede in Brescia, riferimento del nostro Studio per il Nord Italia) sul tema dell’Affitto con riscatto (o Rent to Buy) con un primo commento sul  recentissimo art. 23 D.L. 133/2014 , che lo ha regolamentato e tipizzato. La norma introdotta in questi giorni con il decreto legge 133/2014 cd “Sblocca Italia”, regolamenta alcuni aspetti giuridici dei contratti definiti di  “Affitto con riscatto” o “Rent to...


https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2014/06/06_Agevolazioni-prima-casa-novità-2014.jpg

Il 2014 è decisamente l’anno delle novità relativamente all’imposizione fiscale sulla casa. Già abbiamo scritto sulle riduzioni “all’imposta di registro 2014  per l’acquisto di prime e seconde case“, oggi affrontiamo l’argomento ponendo l’attenzione sulle agevolazioni sulla prima casa 2014 essendo variati parametri di riferimento per usufruire delle agevolazioni.  A decorrere dal 1° gennaio 2014, infatti, l’applicabilità delle agevolazioni ‘prima casa’ (che può sempre essere data in locazione) risulta vincolata, ai fini dell’imposta di registro, alla categoria catastale in...


https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2014/06/07_Affitto-con-Riscatto-costi-tempi-e-soluzioni-alternative-per-il-risparmio-fiscale.jpg

Oggi pubblichiamo l’interessantissimo contributo del Notaio Camardella (con sede in Brescia, riferimento del nostro Studio per il Nord Italia) sul tema dell’Affitto con riscatto dei suoi costi e delle soluzioni alternative ad esso che consentano di guadagnar tempo e di ottenere un cospicuo risparmio fiscale.   Premessa: inquadramento della fattispecie Negli ultimi anni, a causa della forte crisi economica che sta colpendo il nostro paese, si è verificata una forte contrazione del mercato immobiliare, alimentata altresì...


https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2014/04/08_Tasi-l’analisi-di-presupposti-base-imponibile-per-il-calcolo-aliquote-scadenze-ed-applicabilità.jpg

Parliamo di Tasi, la nuova imposta sulla casa introdotta dalla legge di Stabilità 2014 (legge 147/2013) all’art. 1 comma 639 e regolata nei successivi commi 669 e seguenti, e ciò  anche in approfondimento al nostro articolo su Forexinfo dal titolo “Tasi è solo un’IMU mascherata” cliccando sul titolo Al contrario dell’Imu espressamente definita imposta patrimoniale avrebbe una natura giuridica diversa, si tratterebbe di una service tax, un’imposta da pagare come corrispettivo ai servizi indivisibili forniti dal comune...


https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2014/02/09_Contratto-di-locazione-modello-costi-tempi-e-risparmio-fiscale.jpg

Il contratto di locazione è il contratto in cui più spesso i proprietari utilizzano dei modelli standard prestampati, acquistabili in molte cartolerie e recuperabili anche gratuitamente online. Tutto ciò, in primo luogo, per una sua ampia diffusione rispetto ad altri tipi di contratto, ed in secondo per una spinta in tal senso da parte di molte associazioni di categoria. Infatti il contratto di locazione, in quanto legato ad esigenze ritenute costituzionalmente rilevanti, quali il diritto...


https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2013/12/10_l’Imposta-di-Registro-viene-ridotta-opportunità-di-risparmio.jpg

Imposta di registro ridotta, finalmente una buona notizia sul fronte della fiscalità immobiliare??? Parliamo della riduzione prevista dal 1 gennaio 2014 dell’imposta di registro sugli atti traslativi o costitutivi di diritti reali, prevista già nell’art. 10 del  Dlgs 23/2011 (quello istitutivo dell’Imu) e recentemente modificata dal dl 104/2013. La buona notizia sta indubbiamente nella riduzione complessiva della tassazione per gli acquisti immobiliari (nonchè per tutti gli atti costitutivi di diritti reali come l’usufrutto, l’uso e...


Sei alla ricerca di uno Studio specializzato nel settore immobiliare cui affidarti?

Rivista tematica a carattere giuridico a cura di

https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2020/06/logo_dAmbrosio_OK.png

NAPOLI

Via Posillipo, 56/85
Tel. 081.4206164
Fax 081.0105891

MILANO

Via F. Reina, 28
Tel. 02.87198398
Fax 02.87163558

ROMA

Via dei Gracchi, 91
Via Catone, 3
Tel. 06.92927916

BRESCIA

Via Aldo Moro, 13
(Palazzo Mercurio)
Tel. 030.7777136