La prima rivista giuridica online del settore immobiliareCome trarre profitto dagli immobili

Temi caldi

https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2020/04/sfratto.jpg
Locazione e Sfratti

Tutti i termini dello sfratto per morosità

Lo sfratto per morosità è un procedimento sommario speciale che consente al locatore, in tempi notevolmente più brevi rispetto al rito ordinario, il rilascio e la riconsegna dell’immobile in virtù...
https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2020/04/esecuzione-immobiliare.jpg
Esecuzioni Immobiliari

Tutti i termini del pignoramento

Col termine pignoramento definiamo l’atto, a struttura complessa, perché in parte redatto dal creditore ed in parte dall’ufficiale giudiziario mediante il quale ha inizio l’espropriazione forzata disciplinato...
https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2020/04/decreto-ingiuntivo.jpg
Locazione e Sfratti

Decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo per i canoni di locazione

Il nostro legislatore dà la facoltà al locatore, nel caso voglia intimare al conduttore lo sfratto per morosità (art. 658 c.p.c.), di ottenere un’ingiunzione di pagamento per i canoni...
Locazione e Sfratti

Art 660 cpc, la notifica dello sfratto per morosità, Guida a tempi e cautele

Lo sfratto è spesso sottovalutato, essendo procedimento sommario è ritenuto erroneamente semplice, ma attenzione alle cautele sulla notifica ex art 660 cpc

Ultimi articoli

  • Il contratto d’affitto d’azienda rappresenta uno strumento molto utilizzato nella prassi, attraverso cui un soggetto “concedente” trasferisce ad un soggetto “affittuario” il diritto di godimento dell’azienda (o di un ramo di essa) a fronte del pagamento di un canone periodico e per un periodo di tempo determinato. Si tratta però di un contratto poco disciplinato dalla legge, il che crea dubbi su come tutelare il concedente nel caso in cui l’affittuario sospenda il pagamento del Leggi tutto
  • Nella vigenza di contratto di leasing immobiliare stipulato fra una società di leasing ed un utilizzatore, in base all’art. 9 co. 1 del d.lgs. n. 23/2011, l’imposta municipale unica (IMU) sarà dovuta dall’utilizzatore. Ciò si spiega alla luce di quello che è il presupposto dell’IMU, ovvero il possesso del bene: in tal caso l’immobile è difatti posto nella piena disponibilità dell’utilizzatore, ragion per cui sarà quest’ultimo a dover versare l’IMU. Sovente però accade che per Leggi tutto
  • Nel 2016 è girata per la rete (per i motivi che spiegheremo in seguito) una autentica bomba sulle aste immobiliari, ossia che dopo tre tentativi andati deserti se ne sarebbe tenuto un quarto, a prezzo libero (tra l’altro a prezzo libero avrebbe potuto significare che si poteva aggiudicare un immobile anche con 100 euro, motivo per cui chi scrive dubita che una sola esecuzione si sarebbe conclusa con l’ultima andata deserta di fronte alla possibilità Leggi tutto
  • Il procedimento per convalida di sfratto ha natura sommaria ed è disciplinato agli artt. 657 e ss del c.p.c.. È attivabile dal locatore in diverse ipotesi, tra cui rientra quella in cui il conduttore sia moroso nel pagamento di alcuni canoni. In tal caso il locatore potrà notificare un atto di citazione al conduttore, che avrà da tale data 20 gg per difendersi in giudizio. Da qui sono prospettabili diversi possibili scenari. Il conduttore non Leggi tutto
  • Un creditore munito di titolo esecutivo attestante un determinato di credito, dopo la notifica di un atto di precetto, col quale viene intimato al debitore di pagare entro un termine non inferiore a 10 giorni, qualora non sia riuscito bonariamente ad ottenere la soddisfazione delle proprie legittime pretese creditorie, può procedere con una procedura di espropriazione forzata sui beni di quest’ultimo, al fine di convertirli in denaro ed ottenere quindi una soddisfazione del proprio diritto Leggi tutto
  • La nullità della richiesta automatica In merito alla possibilità di inserire una clausola nel contratto di locazione commerciale che prevede l’aggiornamento automatico (senza richiesta del locatore), nonostante tale clausola sia molto frequente, la Cassazione si è espressa più volte in senso contrario, per tutte si legga Cass 3014/2012 che ha statuito che “la clausola di un contratto di locazione con la quale le parti convengano l’aggiornamento automatico del canone su base annuale (a seguito della modifica dell’art. Leggi tutto
  • Il nostro legislatore dà la facoltà al locatore, nel caso voglia intimare al conduttore lo sfratto per morosità (art. 658 c.p.c.), di ottenere un’ingiunzione di pagamento per i canoni pregressi e da scadere fino all’esecuzione dello sfratto. Questa possibilità è prevista espressamente dall’art. 664 c.p.c. in combinato disposto con l’art. 658 c.p.c. che consente  al locatore di chiedere al giudice, nello stesso atto in cui intima al conduttore moroso lo sfratto, l’ingiunzione di pagamento per Leggi tutto
  •   Cosa s’intende per decreto ingiuntivo? Il Decreto Ingiuntivo (D.I. per i tecnici del diritto) è disciplinato, all’interno del nostro Codice di Procedura Civile, nel Libro IV relativo ai procedimenti speciali e precipuamente nel Capo I  del Titolo I riguardante i procedimenti sommari agli artt. 633 e seguenti. Si propone tramite ricorso ed è il provvedimento attraverso cui il titolare di un diritto di credito certo, liquido ed esigibile, fondato su prova scritta ingiunge l’obbligato Leggi tutto
  • Cosa è il Precetto Il primo comma dell’art. 480 c.p.c.chiarisce che l’atto di  precetto:“consiste nell’intimazione di adempiere l’obbligo risultante dal titolo esecutivo entro un termine non minore di dieci giorni, con l’avvertimento che in mancanza, si procederà all’esecuzione forzata”. Il precetto è, sostanzialmente, l’atto attraverso il quale il creditore manifesta la propria volontà di procedere ad esecuzione forzata nei confronti del proprio debitore ed è da considerarsi prodromico rispetto all’avvio della vera procedura esecutiva. Esso Leggi tutto
  •   La normativa relativa al comportamento della società di riscossione Equitalia all’interno delle procedure esecutive immobiliari è racchiuso nella sezione V del D.P.R 29.09.1973 n. 602. In particolare all’art. 76, così come modificato dall’art. 52 D.L. 21.6.2013 n. 69. In tale norma si dispone che l’agente della riscossione (Equitalia) non può dare corso ad un procedimento di esecuzione immobiliare se l’immobile oggetto della stessa è unico immobile di proprietà del debitore (con esclusione delle abitazioni Leggi tutto
  • Con l’entrata in vigore del D. Lgs. n. 154 del 28 dicembre 2013, la materia dell’assegnazione della casa familiare è attualmente disciplinata dall’art. 337-sexies del codice civile (che non ha apportato modifiche, se non nell’ultima parte, rispetto all’abrogato art. 155-quater), col quale il nostro legislatore conferma l’importanza dell’ambiente domestico, inteso come “il centro degli affetti, degli interessi e delle consuetudini in cui si articola la vita familiare”, tutelando, in tal modo i figli minori o Leggi tutto
  • Molti erroneamente ritengono che il pignoramento immobiliare sia  indirizzato unicamente a favorire i creditori a discapito del povero debitore esecutato, ma non è così, infatti gli interessi sottesi alla procedura esecutiva, alla efficacia, efficienza e migliore realizzazione del credito sono direttamente o indirettamente legati sia al prezzo di aggiudicazione sia alla posizione stessa del debitore. Evitare la vendita dell’immobile del debitore un prezzo vile ha il duplice vantaggio di favorire una migliore soddisfazione dei creditori Leggi tutto

NEWSLETTERS

Per rimanere aggiornato sulle ultime notizie, ti invitiamo ad iscriverti alla nostra newsletters

Collabora con noi

Se sei interessato a collaborare con la rivista, trasmettere provvedimenti giudiziari da pubblicare o sottoporre alla nostra attenzione qualche scritto, clicca qui sotto.

Cosa facciamo?Consulenza ed Assistenza Specialistica

Le nostre attività di consulenza ed assistenza altamente qualificate, ci consentono di far realizzare un più consistente profitto ai nostri clienti che intendono operare nel settore immobiliare, altrettanto è a dirsi della complessissima materia delle Esecuzioni Immobiliari nella quale la nostra iperspecializzazione fa letteralmente la differenza
https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2020/04/consulenza_home.jpg

Sei alla ricerca di uno Studio specializzato nel settore immobiliare cui affidarti?

Rivista tematica a carattere giuridico a cura di

https://dirittoimmobiliare.org/wp-content/uploads/2021/04/footer-partner.png

NAPOLI

Via Posillipo, 56/85
Tel. 081.4206164
Fax 081.0105891

MILANO

Via F. Reina, 28
Tel. 02.87198398
Fax 02.87163558

ROMA

Via dei Gracchi, 91
Via Catone, 3
Tel. 06.92927916

BRESCIA

Via Aldo Moro, 13
(Palazzo Mercurio)
Tel. 030.7777136